Cocoricò

CocoricòLa magia della Piramide, l’atmosfera del Titilla. Chi non conosce il Cocoricò? Il mitico “Coco”, dislocato sulle colline di Riccione, è indubbiamente una delle discoteche più conosciute e rinomate del panorama nazionale ed europeo.
Il suo simbolo è da sempre la Piramide, splendida costruzione in vetro simile al Louvre parigino in cui giochi di luce psichedelici lasciano spazio, verso fine serata, ai primi bagliori dell’alba, creando un’atmosfera davvero suggestiva. In Piramide hanno suonato e continuano ad esibirsi i migliori dj di techno, techhouse ed elettronica come Carl Cox, Paul Van Dyk e Ralf, e il suo ‘arredamento’ si rinnova costantemente stupendo ogni volta i suoi ospiti. Eventi come Le Folies de Pigalle, il Doc Show, Diabolika, Magnificat e Memorabilia hanno segnato la storia di questo genere, richiamando ancora oggi giovani da tutta la penisola.
Accanto alla Piramide, l’altra storica sala, il Titilla, dove il sound è più soft ma egualmente avvincente. Vi sono poi altre tre piccole sale: il Morphine, teatro dell’elettronica e dell’ambient, lo Strix, piccola sala trasgressiva, e Ciao Sex, area ‘dedicata’ agli omosessuali.
Aperto tutto l’anno, il Cocoricò propone ogni martedì di luglio e agosto una serata speciale in collaborazione con la Villa delle Rose chiamata Villa Titilla. Inoltre, durante la stagione estiva, un servizio bus navetta collega il Cocoricò alle principali località della riviera.

- Tutte le serate del Cocoricò -

APERTURA E INFO
Annuale: sabato (inverno) – venerdì e sabato (estate)
Sito: www.cocorico.it – Viale Chieti 44, Riccione (RN)

COME ARRIVARE